• Maria Grazia

Ciambella di Pesche al Vino


Se ripenso ai pranzi in estate della mia infanzia, c’è un ricordo che mi affiora sempre alla mente.

A fine pranzo mia mamma riempiva a metà il bicchiere di mio padre di vino rosso, sceglieva la pesca (o la percoca) più grossa e soda e iniziava a tagliarla a spicchi… mio padre intanto la guardava con tenerezza, come a volerla ringraziare di quella dolce coccola.

Allora mia madre, con gesti attenti e misurati, adagiava gli spicchi di pesca nel bicchiere del vino e passava una forchetta pulita a mio padre… lui, lentamente prendeva uno spicchio per volta e lo gustava soddisfatto (ovviamente alla fine beveva anche il vino) e guardava negli occhi mia madre… e in quello sguardo io leggevo un grazie detto con il cuore, per quella piccola attenzione che era un vero gesto d’amore.


Proprio ripensando a quelle scene ancora così vivide nella mia mente, ho pensato di ‘ciambellizzare’ questo dolce ricordo e di preparare una CIAMBELLA DI PESCHE AL VINO, in cui il famoso bicchiere di vino rosso e le pesche grosse e sode, inserite direttamente nell’impasto, creano un connubio davvero delizioso.


👩🏼‍🍳 Preparala con me!

Ingredienti:

[per uno stampo da 22-24 cm]

  • 4 uova

  • 180 g di zucchero semolato

  • 100 ml di olio di semi di girasole

  • 100 ml di vino rosso

  • 300 g di farina 00

  • 100 g di fecola

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • 3 pesche

Procedimento:

In una ciotola o nella planetaria montiamo le uova con lo zucchero finché diventano gonfie e spumose.


Versiamo l’olio a filo e, sempre mescolando, versiamo anche il vino rosso e il pizzico di sale.


Setacciamo la farina, la fecola e il lievito e aggiungiamo a cucchiaiate nella ciotola, continuando a mescolare finché le polveri saranno completamente assorbite.


Intanto sbucciamo le pesche e tagliamole a dadini, quindi uniamole al composto e mescoliamo delicatamente con una spatola finché saranno distribuite in maniera abbastanza uniforme.


Versiamo l’impasto in uno stampo unto con lo staccante spray (oppure imburrato ed infarinato).


Inforniamo 40 minuti a 170º


Una volta sfornata la Ciambella di Pesche al Vino, aspettiamo giusto il tempo necessario a che si raffreddi e iniziamo ad affettare!


A tavolaaa!

Maria Grazia

Recent Posts

See All