• Maria Grazia

Nodi di Brioche all'Olio d'Oliva


Chi l’ha detto che le brioches devono per forza essere burrose, mega caloriche e super farcite?

Secondo me sono buonissime anche senza burro, senza latte e senza creme, con poco ma con acqua e olio d’oliva nell’impasto.

Non ci credete?

Allora dovete assolutamente provare questi NODI DI BRIOCHE ALL’OLIO D’OLIVA, dei nodi di pasta brioche senza sensi di colpa se non una manciata di granella di zucchero in superficie!


👩🏼‍🍳 Preparali con me!

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00

  • 300 gr di farina manitoba

  • 230 ml di acqua

  • 50 ml di olio d’oliva Re Manfredi

  • 50 gr di zucchero

  • 5 gr di sale fino

  • 10 gr di lievito di birra fresco

  • 1 uovo

Procedimento:

Sciogliamo il lievito nell’acqua a temperatura ambiente con lo zucchero e lasciamo riposare per 10 minuti.


Aggiungiamo le farine setacciate, l’uovo leggermente sbattuto, l’olio e il sale e impastiamo in planetaria per circa 10 minuti.

Compattiamo l’impasto e lasciamolo lievitare 2 ore in una ciotola coperta con pellicola.


Sgonfiamo delicatamente l’impasto, ricaviamo tanti bastoncini di circa 15 cm e chiudiamoli singolarmente formando dei nodi.


Disponiamo i nodi di brioche sulla leccarda rivestita di carta forno, distanziati tra di loro, copriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare ancora 1 ora.


Spennelliamo le brioches con il latte ed eventualmente cospargiamo con un po’ di granella di zucchero.


Inforniamo 15 minuti a 180°


Nell’impasto di questi NODI DI BRIOCHE ho utilizzato l’olio extra vergine d’oliva 100% italiano D.O.P. Re Manfredi di Olioclemente.


Vi ricordo che sul sito Un anno con Clemente potete continuare a pubblicare le vostre ricette per vincere una fornitura di olio per un anno.


Il regolamento completo e anche questa ricetta sul sito di Olioclemente

.Maria Grazia