• Maria Grazia

Migliaccio


E per chiudere in bellezza, anzi in dolcezza, le feste di Carnevale, il martedì grasso si prepara l’ultimo dolce!

Quest’anno proviamo a fare il MIGLIACCIO, un dolce tipico napoletano che si prepara, per tradizione, a Carnevale.


A base di semolino e di ricotta, e profumato ai fiori d’arancio, il Migliaccio ha una consistenza morbida e cremosa che si scioglie praticamente in bocca!


👩🏼‍🍳 Preparalo con me!

Ingredienti:

{stampo da 22 cm}

  • 3 uova

  • 25 gr di burro

  • 350 ml di latte

  • 150 ml di acqua

  • 250 gr di zucchero

  • 250 gr di ricotta

  • 200 gr di semolino

  • 1 cucchiaino di vaniglia

  • 1 fiala di fiori d’arancio

  • 1 buccia d’arancia

Procedimento:

Versiamo il latte in un pentolino, aggiungiamo la vaniglia, il burro e la buccia d’arancia (mi raccomando, tagliamo solo la parte arancione con l’aiuto di un pelapatate) e mettiamo sul fuoco.

Appena raggiunge il bollore, abbassiamo la fiamma, eliminiamo le bucce dell’arancia, e versiamo a pioggia il semolino.

Mescoliamo energicamente con una frusta finché non si addensa, raggiungendo la consistenza della polenta.

Versiamo su un piatto piatto, copriamo con la pellicola a filo e lasciamo intiepidire.


Nel frattempo montiamo le uova con lo zucchero e la fiala di fiori d’arancio, fino a che diventino gonfie e spumose.

Aggiungiamo la ricotta ben scolata e mescoliamo finché sarà completamente amalgamata.


A questo punto aggiungiamo il semolino ormai tiepido e mescoliamo bene con la frusta. In modo che non si formino grumi.


Versiamo in uni stampo imburrato ed infarinato (oppure rivestito con carta forno) ed inforniamo

45 minuti a 180*


Lasciamolo raffreddare completamente prima di rimuoverlo dallo stampo e spolverizziamo con tanto zucchero a velo.


Il nostro MIGLIACCIO di Carnevale è pronto!

Per chi taglio la prima fetta?

Maria Grazia


Clicca qui per un altro dolce di Carnevale!

36 views