• Maria Grazia

Pane con Lievito Madre


Non esiste profumo più bello di quello del pane appena sfornato!


Profumo di casa, profumo di famiglia, profumo di ricordi, profumo di buono.


Per preparare il PANE CON LIEVITO MADRE occorrono 2 giorni e non è concesso avere fretta!

Sarà così emozionante vederlo crescere, e prendere forma sotto le nostre mani, e dorarsi in forno come le spighe al sole, e ‘scrocchiare’ al momento dell’assaggio!


👩🏼‍🍳 Preparalo con me!

Ingredienti:

  • 100 gr di lievito madre da rinfrescare

  • 300 gr di farina 0

  • 200 gr di semola

  • 350 ml di acqua

  • 1 cucchiaino di miele

  • 1 cucchiaio di sale

Procedimento:

Versiamo le farine in una ciotola con 300 ml di acqua, mescoliamo leggermente con un cucchiaio di legno, e lasciamo in autolisi un paio d’ore.


Nel frattempo rinfreschiamo il lievito madre con 100 gr di farina e 45 ml di acqua e lasciamolo in una caraffa graduata di vetro fino a quando raddoppierà il suo volume (circa 2 ore).


Sciogliamo il lievito madre in 50 ml di acqua, versiamo la farina che abbiamo lasciato in autolisi e iniziamo ad impastare.


Dopo circa 10 minuti, quando l’impasto sarà incordato e si staccherà dalle pareti della planetaria, aggiungiamo il miele e impastiamo ancora 5 minuti.


Solo a questo punto aggiungiamo il sale fino e continuiamo ad impastare almeno altri 5 minuti.


Trasferiamo l’impasto del pane in una ciotola oleata e facciamo qualche giro di pieghe direttamente in ciotola.

Copriamo e poniamo in frigo per tutta la notte.


Il mattino seguente riportiamo la ciotola a temperatura ambiente e lasciamo acclimatare per 5-6 ore circa.


Nel primo pomeriggio facciamo ancora un paio di giri di pieghe, uno ogni mezz’ora.


A questo punto diamo la forma alla nostra pagnotta (oppure dividiamo in più pagnottine) e lasciamo lievitare in forno spento, cospargendo la superficie con una manciata di semola e coprendo con un canovaccio asciutto, per 2-3 ore, o comunque fino al raddoppio del volume iniziale.


Se vogliamo, a questo punto possiamo anche incidere la superficie del pane con un bisturi o con una lametta, creando qualche taglio o qualche decoro.


Preriscaldiamo il forno a 200° e spruzziamo le pareti con qualche goccia di acqua (io uso uno spruzzino) prima di infornare il nostro pane

10 minuti a 220°

40 minuti a 180°

Maria Grazia


Clicca qui per altri deliziosi lievitati