• Maria Grazia

Panini all'olio d'oliva


I panini all’olio d’oliva sono dei paninetti piccoli e morbidissimi, che si prestano a mille utilizzi diversi.

Grazie alla presenza di sale e zucchero in egual misura, sono ottimi sia in versione salata, con verdure grigliate, affettati, tonno, maionese, che in versione dolce, con marmellata o crema spalmabile alla nocciola o al pistacchio.


Vi confesso che a me piacciono tantissimo anche senza nessuna farcitura.

Senza burro, senza uova, i PANINI ALL’OLIO D’OLIVA sono molto leggeri e perfetti per la merenda di grandi e piccini, oltre che per i buffet delle feste dei bambini (e non solo!)


👩🏼‍🍳 Preparali con me!

Ingredienti:

{per circa 30 panini}

  • 300 gr di manitoba

  • 200 gr di farina 00

  • 250 ml di acqua a temp. ambiente

  • 70 ml di olio evo

  • 20 gr di sale fino

  • 20 gr di zucchero

  • 10 gr di lievito di birra fresco

Procedimento Bimby:

Versiamo nel boccale l’acqua, l’olio e il lievito di birra sbriciolato.

30 secondi - 37° - velocità 1


Aggiungiamo il sale, lo zucchero e le farine.

3 minuti - vel. Spiga


Procedimento tradizionale:

Sciogliamo il lievito di birra sbriciolato nell’acqua tiepida a cui abbiamo aggiunto l’olio d’oliva.

Versiamo le farine setacciate, e aggiungiamo anche lo zucchero e il sale.

Impastiamo velocemente fino a ottenere un panetto liscio ed omogeneo.


Trasferiamo l’impasto in una ciotola leggermente unta e copriamo con un canovaccio.

Lasciamo lievitare l’impasto nel forno spento per 2 ore, o comunque fino al raddoppio.


Ribaltiamo l’impasto su un piano di lavoro {non occorre infarinare} e ricaviamo circa 30 palline.

Disponiamole su una teglia o sulla leccarda rivestita di carta forno, distanziate tra loro.

Lasciamo lievitare ancora 1 ora nel forno spento, coprendo ancora una volta con un canovaccio.


Spennelliamo delicatamente i panini con olio d’oliva e, a piacere, cospargiamo con semini.


Inforniamo 10 minuti a 200°

Maria Grazia


Clicca qui per altre idee per la merenda!