• Maria Grazia

Plumcake Zucca e Mandorle


Finalmente è tornato l’autunno, la mia stagione preferita!

Dell’autunno amo tutto: i colori caldi, l’aria leggermente frizzantina, i frutti gustosi, e poi lei, la mia adorata zucca!


So già che in questo periodo la cucinerò un giorno si e l’altro pure, che la preparerò ogni volta in maniera diversa, che finirà immancabilmente nella pasta, nelle zuppe, nelle torte salate, nelle ciambelle dolci e soprattutto in questi mini PLUMCAKE ZUCCA E MANDORLE che sono delizia allo stato puro!


👩🏼‍🍳Preparali con me!

 

Ingredienti:

[per circa 9 plumcake piccoli]

•2 uova

•100 g di zucchero

•50 ml di olio di semi di girasole

•50 ml di latte di mandorla

•150 g di zucca cruda già pulita

•150 g di farina 0 o 00

•50 g di fecola di patate

•10 g di lievito per dolci

•1 cucchiaino di vaniglia

•1 pizzico di sale

•granella di mandorle ‘a sentimento’

 

Procedimento:

Dopo aver pulito bene la zucca e averla pesata, tagliamola a tocchetti e versiamola in un mixer con l’olio di semi e il latte di mandorla, frullando a velocità media fino ad ottenere una purea liscia.


Nel frattempo in una ciotola montiamo le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale con un frullatore elettrico finché diverranno gonfie e spumose.

Aggiungiamo alle uova la purea di zucca e la vaniglia e continuiamo a lavorare con le fruste.


A questo punto aggiungiamo a cucchiaiate la farina setacciata con la fecola e il lievito per dolci e continuiamo a mescolare, sempre con le fruste ma a bassa velocità.


Quando il composto risulterà liscio e cremoso (oltre che di un meraviglioso colore arancione) aggiungiamo a pioggia la granella di mandorle, a sentimento, senza preoccuparci di pesarla e mescoliamo delicatamente con una spatola.


Versiamo l’impasto ottenuto negli stampini per mini plumcake (oppure nei pirottini per muffin o ancora in uno stampo da plumcake), unti con lo staccante spray oppure semplicemente imburrati ed infarinati, riempiendoli fino ad un paio di centimetri dal bordo.


Distribuiamo in superficie qualche lamella di mandorle o anche della granella di zucchero, oppure lasciamoli al naturale.


Inforniamo 20 minuti a 170º


Io non ho resistito e li ho assaggiati ancora tiepidi, e voi ce la fate ad aspettare?


A tavolaaa!

Maria Grazia

93 views0 comments

Recent Posts

See All