• Maria Grazia

Pandifragole


Dopo il Pandarancio, il Pandimele, il Pandibanana (banana bread) e il Pan di Mandarino non poteva certo mancare il PANDIFRAGOLE!


Una ciambella soffice come una nuvola, di una bontà che non vi so descrivere, con le fragole frullate che le donano un meraviglioso colore rosa, e con un profumo di limone inebriante, il Pandifragole diventerà una delle vostre ciambelle preferite!


E cosa più importante, si prepara velocemente in un robot da cucina senza sporcare altro!



👩🏼‍🍳 Preparalo con me!

Ingredienti:

[stampo da 22-24 cm]

  • 3 uova

  • 100 ml di olio di semi di girasole

  • 200 g di zucchero

  • 300 g di farina 00

  • 200 g di fragole mature

  • 1 buccia di limone

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

Puliamo e laviamo bene le fragole e tagliamole a tocchetti.


In un robot da cucina polverizziamo lo zucchero con la buccia di limone, quindi aggiungiamo le fragole e frulliamo.

Otterremo un composto fluido ma non troppo liquido.


Aggiungiamo le uova e il pizzico di sale e azioniamo nuovamente il mixer (oppure mescoliamo con un frullatore o con una frusta).

Versiamo l’olio a filo e lo yogurt, sempre mescolando.


A questo punto uniamo la farina setacciata con il lievito, continuando a mescolare finché tutte le polveri saranno completamente assorbite.


Versiamo l’impasto ottenuto in uno stampo unto con lo staccante spray (oppure imburrato ed infarinato).


Inforniamo 40 minuti a 170º


Se ci riusciamo, aspettiamo che si raffreddi prima di tagliare la fetta per l’assaggio!


Possiamo gustare il nostro PANDIFRAGOLE in purezza, con una leggera spolverata di zucchero a velo, oppure con una delicata glassa all’acqua.


A tavolaaa!

Maria Grazia

118 views0 comments

Recent Posts

See All